Qui sopra dicono…

– …qui sopra, in questa casa, dicono si trovasse la dogana…– –…ed in quella costruzione laggiù c’era un oratorio– – Cosa? – – Un oratorio di cui tutti ormai si sono dimenticati e pronto per crollare…– – … – –  All’interno c’è pure un affresco di un pittore conosciuto. Non mi viene in mente il […]

Read More Qui sopra dicono…

Monte Giogo – Carlo Marinai

Alcune storie nascono, senza volerlo prendono vita e crescono, poi raggiunta la maturità se ne vanno per seguire la propria strada. Come figli, qualche volta, tornano a far visita all’anziano genitore. È proprio quello che ho pensato questa primavera quando Carlo Marinai mi ha contattato per sapere se l’ex base Nato del Monte Giogo fosse […]

Read More Monte Giogo – Carlo Marinai

Qualche passo…

Qualche passo incerto tra pietre grandi la metà di me e rovi fastidiosi. Il torrente, alla mia destra canta nella sua corsa incessante. L’acqua gioca con i sassi, forma pozze e ristagni, si tranquillizza, sembra aver trovato pace, riparte, con un guizzo, per proseguire lungo piccole rapide. La voglia di immergersi è forte. Bastano altri […]

Read More Qualche passo…

Pietre…

Pietre squadrate posizionate nel verso giusto, orizzontale o verticale che sia. Ne conto quindici in un metro quadrato. Sette, otto chilogrammi di peso le più, superano abbondantemente i dieci quelle più grandi. Sono calcoli ipotetici, non so quanto precisi. Un centimetro di terra, variabile e mai uniforme, separa le une dalle altre. Qualche sasso di […]

Read More Pietre…

Sono solo…

Sono solo. Dietro di me ascolto solo silenzio. Davanti lo scroscio dell’acqua. Lontano. Alzo gli occhi e vedo muretti a secco delimitare terrazzamenti che salgono verso la cima. Campi a perdita d’occhio, coltivati, una volta, ora buoni per il bosco e per i pochi animali selvatici.  Nuvole scure, foriere di pioggia oscurano tutto lasciando filtrare […]

Read More Sono solo…

Svolto verso destra…

Svolto verso destra. Salita leggera. Non faccio in tempo ad osservare il tratto di strada davanti a me. Un enorme uccello preistorico mi assale. Becco rinforzato, denti acuminati e voraci, occhi enormi, piume spesse, pelle indurita, ed artigli pronti a dilaniare. Balzo indietro per evitare di essere travolto. Trattengo il fiato e chiudo gli occhi […]

Read More Svolto verso destra…

Prima o poi succederà…

<< Prima o poi succederà. Lo sai vero? >> << Che cosa? >> << Che qualcuno chiami i carabinieri> << E va beh…non facciamo nulla di male>> << Lo so! Ma sono le 23.45. Un po’ tardi per passeggiare in un borgo. Non credi?>> << Siamo andati altre volte. Quasi sempre a dire il vero, […]

Read More Prima o poi succederà…

Guardiani secolari…

Castagni secolari montano la guardia ai lati del sentiero. Sono stati messi in quelle posizioni proprio con quell’intento, non ho dubbi a riguardo. Mentre saliamo sentiamo il loro sguardo sul nostro incedere. Scandagliano le nostre anime alla ricerca di sentimenti ostili che possano vietarci l’accesso. In quel caso, ne sono sicuro, farebbero in modo di […]

Read More Guardiani secolari…

Camporaghena…

– Domani: tappa da Aulla a Sarzana? – No, dai! Non ho voglia di tornare in treno… – Allora penso ad un’alternativa! – – Bene, dai. Fammi sapere! – … – Zona di Aiola, visita all’Eremo di S. Giorgio e poi Vinca? – Già fatta! Bella, molto bella ma ci sono stato poche settimane fa! […]

Read More Camporaghena…

Monte Giogo ed Ersilio Brugnoni

Girovagando per i sentieri virtuali della rete mi imbatto in un articolo del 15/11/2011 (vedi articolo) di Repubblica.it intitolato “I radioamatori che hanno trasformato l’ex base Nato in un museo” nel quale si parla di come l’associazione “ARI-Scatter del Monte Giogo” abbia ristrutturato una piccola parte del complesso dell’ex base Nato “Livorno” creando un museo […]

Read More Monte Giogo ed Ersilio Brugnoni